Idee per abbinare i colori nella camera da letto

Idee per abbinare i colori nella camera da letto

La camera da letto è il luogo del riposo e anche i colori giocano un ruolo fondamentale nel creare un’atmosfera serena.
Ecco i consigli per abbinare i colori in camera da letto.

La camera da letto è la zona della casa deputata al riposo e al relax, è una stanza intima e riservata che deve accogliere e trasmettere sensazioni di serenità, pace e calore. In tutto questo, non sono importanti solo i mobili e la loro disposizione ma anche i colori che sceglieremo: le tonalità cromatiche trasmettono sensazioni e, oltre ad essere ben abbinate tra di loro, devono anche rispecchiare l’atmosfera che vogliamo creare nella stanza. 
Come abbinare i colori in modo da creare un ambiente armonioso e rilassato? Come combinare le nuance della pareti e del pavimento con i colori dei mobili, dei tessili e degli elementi decorativi? Ecco dunque qualche semplice consiglio da tenere presente quando si scelgono i colori per la camera da letto.

Consigli per abbinare i colori della camera da letto

Colori caldi per una camera accogliente

Partendo dal presupposto che colori troppo accesi come rosso e arancione sono da evitare perché eccitano invece di rilassare, possiamo però prendere in considerazione tutta la palette del marrone come colore dominante in camera da letto. Caldo, avvolgente e senza tempo, il marrone trasmette subito una sensazione di eleganza ed è davvero difficile che passi di moda. L’abbinamento perfetto è con tutta la scala di bianchi caldi come l’avorio, il panna e il beige, che saranno le tinte prevalenti; i marroni saranno invece perfetti per definire i dettagli stile e utilizzati per tessuti, tende e complementi.
Se fate questa scelta di colori, è importante anche la scelta delle texture e dei materiali: evitate il legno grezzo e spartano così come i picchi di toni troppo accesi, perché l’effetto complessivo della camera sarà chic e sobrio.

Scegliere colori caldi per camera da letto

Bianco e nero, con un tocco di grigio

L’abbinamento black & white è un classico senza tempo che sta bene praticamente dappertutto, anche in camera da letto. Meglio evitare invece le monocromie: una stanza tutta bianca è davvero difficile da gestire nella quotidianità mentre una camera completamente nera rischia di diventare opprimente, soprattutto se la stanza non è super luminosa. Meglio optare per un giusto mix dei due colori, senza dimenticare qualche incursione di grigio che spezzi il contrasto netto senza risultare però fuori luogo.
Se volete provare con questo tipo di abbinamento di colori in camera da letto, valutate bene la luminosità della camera e, se non c’è abbastanza luce, limitate gli elementi neri e valorizzate quelli bianchi. Un tocco originale è scegliere una parete e dipingerla completamente di nero oppure utilizzare una carta da parati che abbia il nero come colore dominante.

Come arredare una camera da letto

Blu e verde, i colori del riposo

Infine, una nota sui colori che solitamente vengono consigliati per la camera da letto proprio perché trasmettono sensazioni di relax, pace e tranquillità. La scala dei blu e dei verdi offre tantissimi spunti e si presta ad abbinamenti delicati e accoglienti, specialmente se si scelgono le tonalità pastello. 
Ecco qualche esempio:

  • Azzurro acqua, per un effetto rilassante, polveroso e avvolgente, da abbinare a qualche tocco di deciso nero.
  • Carta da zucchero in diverse nuance, da abbinare tono su tono per una camera da letto magica, che invita a sognare.
  • Verde foresta, suggestivo e accogliente, da utilizzare sulle pareti e sui complementi e da abbinare a elementi marroni.

Vuoi un consiglio su come scegliere l’abbinamento di colori per la tua camera da letto?
 Contattaci o passa a trovarci!

Tutti gli articoli