arredamento zona notte

Arredamento zona notte: idee per una camera da letto moderna

Nella stanza che deve accogliere il nostro riposo e i nostri sogni, nulla deve essere lasciato al caso. Ma come coniugare design e funzionalità in una camera da letto moderna? Ecco qualche consiglio.

L’arredamento della zona notte deve essere scelto con particolare cura. La camera da letto, infatti, è la stanza più intima della casa e, come e più degli altri ambienti, deve coniugare funzionalità ed estetica, assicurando un riposo sereno.

Una volta scelto lo stile, quindi, è importante quindi valutare attentamente la disposizione, i mobili e i colori in modo da creare un ambiente accogliente e rilassante, in cui nessun dettaglio sia lasciato al caso ma sia pensato per dare esaltare personalità e carattere degli spazi.

Sintesi perfetta di design, funzionalità e comfort, uno stile moderno può essere la soluzione ideale per dare vita a uno spazio unico in cui sognare: scopriamo quindi le migliori idee per una camera da letto moderna!

arredamento camera letto moderna

Come arredare una camera da letto moderna?

La prima decisione da prendere, legata alle dimensioni della stanza da arredare, sarà la disposizione. Tutti gli elementi dovranno infatti essere in equilibrio per evitare di creare un effetto opprimente e lasciandovi la libertà di muovervi con comodità all’interno della zona notte. 

Se dovete arredare una camera da letto piccola, scegliete una struttura a ponte, che può aiutarvi a recuperare spazio sfruttando le pareti o, se la planimetria lo consente, valutate un armadio a incasso, che può aiutarvi a minimizzare gli ingombri dando al contempo personalità alla camera da letto attraverso la scelta delle ante. Per far sembrare la stanza più ampia, optate per quelle a specchio, che vi aiuteranno ad aumentare la profondità degli spazi offrendovi al contempo un’ampia superficie in cui rimirarvi! 
 

letto per zona notte moderna

Un’altra soluzione per avere spazio extra può essere un letto contenitore, in cui vano può diventare un secondo armadio in cui riporre, ad esempio, la biancheria o gli abiti utilizzati meno frequentemente. Quella del letto è una scelta fondamentale, perché è l’elemento attorno a cui ruota tutta la stanza: per una camera da letto moderna, optate per linee semplici e pulite giocando, se vi piace, con le geometrie e optando per materiali raffinati e semplici da pulire. 

Anche nella scelta dell’armadio moderno le parole chiave devono essere funzionalità ed essenzialità: poiché andrà a definire la personalità della stanza, prestate particolare attenzione a materiali e colore, senza dimenticare l’apertura delle ante che, oltre a rispondere a necessità logistiche – le ante scorrevoli sono spesso indispensabili per recuperare centimetri preziosi – possono fare la differenza anche dal punto di vista estetico.

colori camera da letto moderna

Arredamento zona notte moderna: luci e colori

Un elemento fondamentale nell’arredamento della zona notte moderna sono le luci, che devono concorrere a creare un’atmosfera calda e accogliente capace di accogliere al meglio i vostri momenti di relax. 

Per questo, scegliete luci calde, possibilmente con regolazione dell’intensità. Lampadari, piantane, faretti da parete: date spazio alla fantasia e scegliete secondo il vostro gusto, senza dimenticare che una striscia di led può essere una soluzione innovativa per illuminare uno spazio piccolo enfatizzandone alcuni elementi e creando giochi di luci e ombre inaspettati. Se avete previsto dei comodini, prestate particolare attenzione alla scelta delle lampade: oltre a dovervi garantire una corretta illuminazione per leggere, possono essere importanti elementi di arredo. Nello stile moderno spesso vale il detto “meno è meglio”: una lampada di design può dare personalità alla stanza senza ricorrere a decorazioni o accessori superflui.
 

Oltre alle luci, scegliete con particolare cura i colori: ogni tonalità cromatica, infatti, è capace di suscitare una diversa emozione ed è fondamentale individuare quelle adatte per trasmettere un senso di pace e rilassamento. 

Nello scegliere i colori della camera da letto, evitate toni troppo accesi ed eccitanti come il rosso e l’arancio; se volete andare sul sicuro, invece, optate per il blu o il verde, i colori del riposo. Se invece preferite uno stile più minimale e spiccatamente moderno, il bianco e nero è una soluzione intramontabile. Valutate bene la luminosità della stanza per equilibrare i due colori e prevedete sempre di inserire una tonalità a contrasto: il grigio è un’opzione più soft, ma non escludete nemmeno un colore più netto, che possa dare un tocco di carattere in più. Evitate invece le monocromie: una stanza troppo bianca può rivelarsi troppo sterile, mentre una camera da letto completamente nera può rivelarsi uno spazio troppo cupo e dare una sensazione opprimente. 

Tutti gli articoli