4 idee per rendere il soggiorno moderno e accogliente

4 idee per rendere il soggiorno moderno e accogliente

Il soggiorno, in una casa, rappresenta il centro della vita, il luogo dove ci si rilassa e dove si accolgono gli ospiti. Per questo, è importante che questo ambiente sia caldo, accogliente e funzionale alle abitudini e alle esigenze di tutta la famiglia. In questo articolo vi diamo 4 consigli utili per arredare un soggiorno moderno per renderlo confortevole e piacevole da vivere.

arredo moderno soggiorno

Usare tonalità neutre e pastello

Un soggiorno accogliente non deve avere tinte troppo vivaci o accese, che trasmettono una sensazione di agitazione ed eccitamento. Meglio puntare su una combinazione di tonalità il più possibile neutre: queste infatti contribuiscono a rendere l’ambiente rilassante. Le superfici chiare di pavimento, pareti e mobili riflettono la luce in modo uniforme, morbido e sfumato in tutta la stanza. Ovviamente questo non significa creare un effetto piatto: è importante alternare diverse gradazioni di tonalità, creando una palette di grigi, bianchi o marroni che accompagni lo sguardo in modo progressivo. Anche tutte le colorazioni pastello saranno appropriate perché avvolgono senza aggredire.

A dare una nota di colore al soggiorno ci penseranno i particolari: vasi, cuscini, quadri, tappeti possono essere scelti di tonalità più intense per rendere l’ambiente più vivace.

Idee di arredo per il soggiorno

L’importanza della luce in un soggiorno

La luce gioca un ruolo fondamentale nel dare calore al soggiorno. In particolare, è importante valorizzare la luce naturale, che non deve mai essere data per scontata: questa infatti viene percepita dall’occhio umano senza sforzo, in modo automatico, e la sua presenza contribuisce a dare un tocco rilassato e accogliente all’ambiente. Utilizzare i colori chiari e neutri è una strategia intelligente per permettere la propagazione della luce naturale in modo uniforme e organico, riflettendola e favorendo l’ariosità del soggiorno.

Accanto alla luce naturale, ovviamente dovremo prevedere un sistema di illuminazione artificiale. Un lampadario centrale è fondamentale per creare un’illuminazione omogenea nella stanza: inoltre, diventerà il fulcro intorno a cui organizzare l’intero arredamento del soggiorno quindi sceglietelo con cura.

Come avere un soggiorno accogliente

Personalizzare i dettagli del soggiorno

Personalizzare il proprio soggiorno è un sistema per renderlo accogliente per chi lo abita: ecco perché non dobbiamo dimenticare i dettagli e le decorazioni, che hanno un ruolo fondamentale per rendere l’ambiente il più possibile personale. Scegliere una carta da parati che ci piace particolarmente con cui impreziosire una parete del soggiorno, circondarsi di oggetti cari che raccontano qualcosa della nostra vita e prestare attenzione ai quadri e alle fotografie che esponiamo sulle pareti è importante per dare il giusto risalto ai dettagli.

Anche le tende sono un particolare importante perché contribuiscono a diffondere la luce nella stanza: la tipologia di materiale e il colore determina non solo la quantità di luce che entra nella stanza ma anche la sua qualità cromatica.

Usare elementi naturali nel soggiorno

Infine, un consiglio per rendere il soggiorno più accogliente è quello di riempirlo di elementi naturali, che sappiano integrarsi con l’ambiente in modo omogeneo. Parliamo in primo luogo delle piante: decorare la propria zona living con del verde domestico è un ottimo modo per renderla calda e rilassante. Le piante diventano dei veri e propri elementi di arredo, che rendono l’insieme più gradevole e vivibile. Il verde delle piante, intenso e vibrante, trasmette serenità e calma.
Per dare un tocco naturale al soggiorno, potete sfruttare anche mobili e complementi in legno, pietra o bambù, tutti materiali che contribuiscono a creare uno spazio rilassante.

Tutti gli articoli